Loading...

SEA GYPSIES

Thailandia 2013

Conosciuti comunemente come "zingari del mare", quella dei Moken è un'etnia che viveva per otto mesi all'anno lungo le coste meridionali del mare delle Andamane tra la Thailandia e il Myanmar. Considerati i "padroni del mare", attualmente vivono pescando principalmente molluschi, grandi crostacei e conchiglie che barattano o vendono nei mercati per comprare riso e carburante per le barche. Grazie ad una peculiarità genetica i bambini Moken sono dotati di una sviluppatissima vista subacquea pari ad almeno il doppio di un comune bambino e di una capacità polmonare che permette loro di restare in apnea per svariati minuti e a molti metri di profondità. Dopo essersi salvati dal devastante tzunami del 2004, prevedendolo in anticipo grazie all'avita conoscenza del mare e dopo essersi inevitabilmente stanziati per insoliti e lunghi periodi sulla terraferma, furono relegati dalle grandi compagnie del turismo in quello che può essere definito un vero e proprio zoo umano. A Rawai dove tutt'ora vivono in condizioni di estrema povertà, stanziano con le proprie mercanzie lungo la via principale aspettando flotte di turisti da tutto il mondo per esser fotografati.

Back to Work

prev/next

SITE BY DU2DESIGN.COM

WORK

- DROMEDARY MARKET -

- THE FISHERMENS CHOREOGRAPHY -

EGITTO

SRI LANKA

©ROBERTO MASTROCINQUE 2019